Havana 3 – Recensione

Bentornato nel blog! In questo articolo parlerò di havana 3, un rum giovane e dal colore dorato che danni rimane uno dei protagonista principali di famosissime ricette come ad esempio quella del Mojito.

In particolare andrò avanti a spolverare la mia bottigliera digitale all’interno di questa sezione del blog. Nel caso tu fossi nuovo in questa parte del blog vado a parlare di tutti quelli che sono i prodotti principali, come liquori e distillati, che si utilizzano per la creazione dei drink piú consumati al mondo.

La storia di Havana club

Havana club nasce nel 1870 per opera di José Arechabala e il nome del rum proviene dal famoso localo cubano situato a La Habana(La Havana), la capitale del paese.

In seguito alla rivoluzione cubana per l’indipendenza dalla Spagna, José si spostò prima in Spagna e poi negli Stati Uniti. Qui tenne registrati i diritti del marchio fino al 1973.

Dal 1993 il prodotto viene commercializzato da Havana Club International, una joint venture tra l”azienda francese Pernod Ricard e la CubanaExport, che ne detiene tutt’ora i diritti, registrati sia negli Stati Uniti che a Cuba.

Havana 3, un rum cubano

Havana 3, come tutti i rum cubani, viene preparato con un metodo tradizionale cubano che permette di creare un prodotto morbido e adatto in particolare alla miscelazione.

Questo metodo tradizionale cubano si basa sull’utilizzo di un alambicco a colonna che ha permesso a Cuba di creare un proprio stile. Questo stile si differenzia da quello di altri paesi storici produttori di rum come ex colonie francesi ed ex colonie inglesi.

Se non hai ancora letto l’articolo in cui spiego la nascita del rum, ti consiglio di darci un’occhiata tramite il link qui sotto per capire meglio i dettagli sugli stili di produzione.

La nascita e l’evoluzione del rum

Le caratteristiche di Havana 3

Havana 3 è un rum chiaro prodotto dalla melassa e invecchiato per almeno tre anni a cuba. Essendo un rum dallo stile cubano risulta essere particolarmente morbido e adatto alla preparazione dei drink storici di origine cubana come Mojito, Daiquiri e Cuba libre.

La gradazione alcolica rimane in linea con i prodotti della stessa fascia e risulta essere di 40% vol.

La responsabilità della produzione di questo rum è del Maestro Ronero, ovvero colui che, tramite una formazione rigorosa e continua, si occupa di selezionare le migliori melasse e le migliori botti per l’invecchiamento di questo rum.

Rimani aggiornato per scoprire gli altri prodotti

Per rimane aggiornati sull’uscita dei nuovi articoli che riguarderanno altri prodotti del marchio Havana e non solo, ricordati di attivare le notifiche del blog!

ARTICOLI PRECEDENTI

Il mojito: Ricetta e preparazione

Amaro Montenegro – Recensione

SEGUIMI SU SOCIAL

Canale YouTube

Pagina Instagram

Pagina Facebook