Ricetta Mojito – Ingredienti e preparazione

Prima che tu possa leggere la ricetta del mojito e la sua preparazione ci tengo a fare una premessa. Le dosi e gli ingredienti riportati sono diversi dalla ricetta originale cubana e rimangono quindi una mia interpretazione.

Alla fine dell’articolo ti spiegherò perché ho deciso di prepararla in questo modo e perché intorno alla ricetta di questo drink c’è sempre stata molta confusione.

INGREDIENTI:

  • 1 Cucchiaio e 1/2 di zucchero semolato
  • 10 foglie di menta
  • 30 ml succo di lime spremuto
  • Top di soda o acqua frizzante
  • GUARNIZIONE: 1 spicchio di lime e 1 ciuffetto di menta
  • GHIACCIO: tritato

STRUMENTI NECESSARI

  • BICCHIERE: tumbler alto
  • Barspoon (cucchiaino da bar)
  • Jigger (misurino da bar)
  • Tagliere
  • Coltello
  • Spremiagrumi

PREPARAZIONE DEL DRINK

Inserire nel bicchiere le foglie di menta, il succo di lime spremuto e lo zucchero. Mescola il tutto con il barspoon in modo da far sciogliere bene lo zucchero.

Riempi il bicchiere di ghiaccio tritato quasi fino all’orlo. La ricetta originale prevede del crucked ice, quindi un ghiaccio tritato a mano in maniera grossolana. In questa mia versione va benissimo anche del normale ghiaccio tritato. Uniamo la parte alcolica quindi il rum.

Successivamente riempi nuovamente il bicchiere di ghiaccio e colma con soda o acqua frizzante. Mescola il tutto muovendo il cucchiaio dal basso verso l’alto, in questo modo andrai ad amalgamare tutti quelli che sono i componenti del drink.

Non ti resta che aggiustare nuovamente il bicchiere di ghiaccio, sopra al quale andremo a concludere con la nostra guarnizione. Utilizziamo uno spicchio di lime e un ciuffetto di menta, vi garantisco che per quanto semplice il risultato sarà eccezionale. Inserite una cannuccia ed il gioco è fatto!

CONCLUSIONE

Come dicevo ad inizio articolo la ricetta che ho utilizzato è diversa rispetto all’originale. Ora ti spiego il perché!

Devi sapere che nei primi anni in cui il mojito divenne famoso anche in Europa internet non era affatto presente come lo e oggi. Come per altri drink infatti è sempre stato difficile esportare le ricette negli altri paesi senza incorrere in tipici e più che frequenti errori di traduzione.

Fu proprio nel caso del mojito che il termine ‘cracked‘ (rotto grossolanamente) riferito al tipo ghiaccio utilizzato nella ricetta originale del mojito, venne tradotto in ‘crushed‘ (tritato).

Fu proprio per questo che in tutta Europa si iniziò ad utilizzare il ghiaccio tritato anziché un ghiaccio a cubi.

Altro errore che viene fatto molto spesso è quello di pestare il lime all’interno del bicchiere, sbaglio che è stato spesso fatto più per un fattore di moda. Quando il Mojito iniziò ad essere consumato molto frequentemente anche in Italia andavano molto di moda i drink appartenenti alla categoria dei pestati.

VIDEO RICETTA MOJITO CUBANO

Qui setto ti lascio qualche link che ti riporta ad Amazon nel caso decidessi di acquistare dell’attrezzatura per rendere il tuo cocktail davvero professionale. 

Jigger su Amazon

Barspoon su Amazon

Bicchieri tumbler alto su Amazon

ARTICOLI PRECEDENTI

Qui puoi trovare il mio articolo precedente in cui ho mostrato e spiegato nel dettaglio come ho preparato l’americano.

Americano cocktail – Aperitivo italiano – Ricetta e preparazione

SEGUIMI SUI SOCIAL

Pagina Facebook

Pagina Instagram

Canale Youtube